ALF (Global Awareness of Life Form)

                      Nuova rivoluzionaria visione dell'esistenza umana

.

.

.

Atto d'accusa

.

.

.

Home

.

Introduzione

.

Argomenti

..

Atto d'accusa

.

Vuoto culturale

.

Note

.

 

 

 

.

Alla presentazione di questa nuova proposta esistenziale è accaduto un fatto imprevedibile: invece di approfondire l'argomento per colmare un vuoto esistente a livello accademico, è stato effettuato una sorta di boicottaggio, teso a minimizzare i risultati delle ricerche stesse. Sulla validità ed importanza delle quali è oggi possibile a tutti documentarsi direttamente da questo sito affinché risulti evidente la malafede di chi applica quella che di fatto è una vera e propria censura

Comportamento degno di una nota affermazione di Einstein:

.

«Due cose nel mondo sono infinite: l'universo e la stupidità umana. Ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi»

.

.

Una concezione totalmente sconosciuta, solo perché esistono, da parte dei Media e delle istituzioni culturali in genere, occultamenti di ogni tipo. Un atteggiamento che investe anche l'ambiente universitario, concorde nel rifiuto ad analizzare 

.

verità indigeste

.

a chi, pur di mantenere assurdi convincimenti e privilegi e non sapendo di essere causa del proprio danno, costringe l'umanità alla perenne ignoranza in merito al suo stato esistenziale. In tale comportamento sono più o meno coinvolti docenti, scienziati, religiosi, politici, giornalisti e quant'altri che, assuefatti ad un modo arcaico di considerare la propria vita, impediscono l'apprendimento delle vere regole che dovrebbero guidare l'agire umano.  

.

Una cultura, vittima della sua stessa presunzione, è oggi indotta a raccontare palesi falsità pur d'impedire alla comunità di scoprire i limiti di un sistema sociale fondato su livelli d'ipocrisia inauditi. 

.

.
 

.

Questo sito costituisce

"un atto d'accusa"

.

nei confronti dell'attuale cultura, la quale, tradisce il suo mandato nel momento in cui impedisce alla comunità di prendere conoscenza della vera realtà in cui tutti siamo costretti a vivere.

.

 L'argomentazione coinvolge ognuno di noi, visto che riguarda la sfera spirituale di ogni singolo individuo, ciononostante, essa viene ignorata da chi avrebbe invece l'obbligo, il dovere e persino l'interesse personale, a favorirne in tutti i modi la conoscenza e diffusione.

.

 

.

.

Pubblicazioni
.

Il progetto nasce ufficialmente con l'opera "Nuove frontiere della verità" pubblicata dall'autore in Italia in versione filosofico-scientifica nel 1993. Presentata all'ambiente universitario nel 1994, è stata ignorata perché giudicata: "Non facente parte del contesto accademico". Pubblicata sempre dall'autore sul web nel 2000 è stata censurata da media e network accreditati di livello internazionale 

 

Nel 2006 è stato chiesto alle più note riviste di scienza e filosofia, di vagliare una versione dell'opera prettamente: 

.

"scientifica".                                  

.

Queste, o non hanno risposto o hanno rifiutato di esaminare il testo adducendo che:

.

 tali argomentazioni non rientrerebbero nelle loro specifiche competenze. 

.

 

.

Con questo comportamento, i massimi esponenti dell'informazione intendono mettere l'anello al naso alla cultura.

.

 

.

I media mentono alla comunità quando inducono la gente a credere che: non esiste nulla da aggiungere in merito allo stato esistenziale dell'uomo. Secondo la loro cultura tutto sarebbe già scritto e a nulla servirebbe indagare oltre. In pratica essi impediscono critiche al sistema posto in essere dalla loro stessa presunzione. 

.

 

.

In definitiva essi affermano che:

 

 la prima tesi scientifica mai formulata sull'esistenza umana, coinvolgente gli interessi di ogni uomo del pianeta, non rientrerebbe nelle loro specifiche competenze.

.

 

.

..

Responsabilità
.

Le riviste scientifiche interpellate sono colpevoli quando non trattano talune argomentazioni perché ritenute destabilizzanti per il sistema in atto. In quanto evidenziano la mancanza di quella 

.

"onestà intellettuale"

.

indispensabile per valutare ogni seria analisi scientifica. Di fatto tali organizzazioni pubblicano quello che fa comodo agli interessi di certi poteri, evitando accuratamente quanto a questi non gradito o compromettente. Un modo di fare informazione che tende ad evitare critiche ad una cultura che appare sempre più 

.

corrotta ed inquinata da falsi convincimenti e squallidi interessi di lobby. 

.

Un sistema d'informazione malato: principale colpevole delle nefandezze perpetrate dagli uomini sulla Terra in quanto è da esso che attingono le menti direttive della comunità.

.

L'asservimento ai poteri costituiti è una palla al piede che da sempre ha impedito all'umanità di conseguire quel superiore livello di conoscenze necessario a cambiare dalle fondamenta l'attuale modo di concepire i rapporti umani.

.

 

.

A Voltaire è venuto il ballo di san Vito, a forza di rigirarsi nella tomba per via di quel diritto alla libertà d'informazione tanto spesso negato.

.

 

.

Home

Argomenti